Fabio Viola è un fotografo indipendente nato a Taranto, nel 1978.

Laureato in Filosofia nel 2004, decide, a partire dal progetto collettivo “Open Borders“,  di iniziare la sua personale narrazione del mondo e dell’essere umano attraverso le immagini.

Il suo lavoro è principalmente incentrato su temi sociali e antropologici, sulla geopolitica, sulle migrazioni e sul nomadismo.